Torino: approvate variazioni bilancio per 90 milioni

Via libera del Consiglio comunale di Torino a due variazioni di Bilancio da oltre 90 milioni di euro per sgravi Tari e fondi React-Eu. La prima delle due delibere, già vagliate dal Collegio dei revisori dei conti, prevede riduzioni Tari per il 98% per il primo semestre 2021 per le categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie e dalle restrizioni a causa della pandemia di Covid-19 per 14,3 milioni grazie a contributi dello Stato. Il secondo provvedimento prevede l'iscrizione a bilancio di fondi del Programma Operativo Nazionale integrati dal Programma React-Eu per 76 milioni e 870 mila euro, previsti nell'ambito del pacchetto per la ripresa dal Covid Next Generation Eu.

print_icon