Piemonte: Drapò della Regione ai sindaci dell'Alessandrino

I sindaci della provincia di Alessandria hanno ricevuto oggi il Drapò del Piemonte, consegnato dal presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia. La cerimonia, dopo quelle dei giorni scorsi a Venaria Reale e a Stresa, rimandata un anno fa a causa della pandemia, si è svolta al Teatro di Alessandria. "Il Drapò - ha spiegato il presidente Allasia -, è uno dei vessilli più antichi del mondo e questa è una delle poche volte in cui il Consiglio arriva nei territori. L'auspicio è che il Drapò possa rappresentare un segno di appartenenza: ogni Comune è un tassello indispensabile nella costruzione del Piemonte". Nell'ambito delle celebrazioni per i 50 anni della Regione, questa sera verrà illuminato con il Drapò Palazzo Ghilini, sede della Provincia di Alessandria e della Prefettura. Per il Comune di Alessandria era presente Piervittorio Ciccaglioni, assessore alle Politiche sociali: "Sono orgoglioso di appartenere a questa regione che è straordinaria". ha detto. Non ha ritirato la bandiera il sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini. Una assenza simbolica "per manifestare - sottolinea - il dissenso nei confronti della Regione che non ha ancora chiarito i piani organizzativi riguardanti l'ospedale Galliano di Acqui Terme. Chiedo un cambio di passo". 

print_icon