Auto: Fiom, è il momento di aprire vertenza generale 

"L'automotive attraversa una crisi drammatica. Con il Mise non c’è alcuna interlocuzione né formale né informale. È arrivato il momento di aprire una vertenza generale". Lo ha affermato Francesca Re David, segretaria generale della Fiom, alla festa dei metalmeccanici Cgil. È urgente un tavolo con Stellantis e tutte le aziende della filiera - ha osservato Re David - dobbiamo ragionare sugli ammortizzatori che consentano di attraversare la fase di profondo cambiamento del comparto e accompagnare la riorganizzazione delle imprese. Se si lascia fare alle imprese le imprese fanno il loro interesse e non quello del Paese e quindi anche le risorse in campo con il Pnrr rischiano di privatizzare i profitti e socializzare il debito. Stellantis attraversa una fase di riorganizzazione profonda, è incredibile che non ci sia un tavolo aperto in cui il governo si presenti con una progettualità e l'ascolto di tutte le parti e vincoli verso il futuro. Crediamo che si debba aprire una vertenza generale. In questa direzione ci stiamo muovendo unitariamente. È il momento in cui questa richiesta va sostenuta con le necessarie lotte e mobilitazioni". 

print_icon