Trotta (poco) Cavallotto

Dicono che… in una manciata di ore Davide Cavallotto, giovane deputato della Lega Nord di Torino abbia perso due cariche. Sostituito dal “ganciano” Alberto Brignone di Cuneo al vertice “nazionale” del movimento giovanile padano, il giorno dopo è stato destituito da responsabile organizzativo del Carroccio piemontese. Paga, si dice, la troppo stretta amicizia con Matteo Salvini.

print_icon