L'Antico Egitto a Barbania, in memoria di Drovetti

Dal 19 al 22 maggio, Barbania ci porterà per qualche giorno nell’Antico Egitto in occasione delle celebrazioni in onore di Bernardino Drovetti, console francese in Egitto, nato a Barbania nel 1776. Grazie alla sua preziosa collezione di reperti è nato, nel 1824, il Museo Egizio di Torino che quest’anno è partner dell’iniziativa con la concessione della mostra itinerante “Papiro Tour” che sarà inaugurata giovedì 19 maggio presso la rinnovata sede della Pro Loco.

Sabato 21 e domenica 22 sarà possibile partecipare ad una visita guidata del paese e dei principali luoghi drovettiani inclusa la casa natale ed il suggestivo giardino che appartenne a Bernardino Drovetti.

ùPer gli amanti della natura i walking leaders dei Gruppi di Cammino dell’Asl To4 saranno a disposizione per salutari e rilassanti passeggiate negli antichi sentieri del territorio. Domenica in crescendo con il concorso estemporaneo di pittura, il mercatino-degustazione di prodotti locali e due interessanti conferenze presentate dalla giornalista e scrittrice torinese Antonella Frontani: “Statue, mummie e geroglifici” del professor Alessandro Roccati e la presentazione del libro “Drovetti, l’Egizio” di Giorgio Caponetti, a cura della prof.ssa Laura Donatelli.

Per i golosi, ampio ventaglio di eventi culinari: dalla cena presso l’elegante Antica Cascina Margherita, ad un apericena con  prodotti tipici canavesani, passando attraverso un simpatico “Invito a cena con delitto”, ambientato nell’antico Egitto.

print_icon