Veicoli commerciali: Acea, -27,1% vendite nella Ue in aprile

Le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'Unione Europea nel mese di aprile sono state 125.034, il 27,1% in meno dello stesso mese del 2021. La flessione ha interessato tutti i segmenti. Lo rende noto l'Acea, l'associazione dei costruttori europei. Tutti i quattro principali mercati registrano perdite significative: Spagna (-36%), Germania (‑30,5%), Francia (-28,6%) e Italia (-17,5%). Nei primi quattro mesi dell'anno le vendite di veicoli commerciali sono in calo del 20,3%: con un segno negativo a doppia cifra in tre mercati su quattro: la Spagna con la flessione più importante (‑31,8%), seguita dalla Francia (-23,6%) e dalla Germania (-16,5%), mentre l'Italia presenta un calo più contenuto (-7,7%).

 

print_icon