OCCUPAZIONE

Lavoro con l'acqua alla gola

Smat cerca 70 figure da inserire a tempo pieno e indeterminato: ingegneri, tecnici, addetti alla manutenzione rete e conduzione impianti, assistenti ai lavori di acquedotto e fognatura, coordinatori della sicurezza nei cantieri. Assunzioni a novembre

Smat, Società metropolitana Acque Torino, ha aperto una nuova selezione per la ricerca di 70 addetti full time a tempo indeterminato da inserire nei servizi tecnici e amministrativi. Tra le figure professionali richieste si segnalano ingegneri, tecnici specializzati, addetti alla manutenzione rete e conduzione impianti, assistenti ai lavori di acquedotto e fognatura, sopralluoghisti, addetti alla manutenzione elettrica e coordinatori della sicurezza nei cantieri. Oltre ai requisiti generali sono previsti specifici requisiti per ciascun profilo. Di particolare rilievo sono i contratti di apprendistato professionalizzante, destinati ai più giovani e finalizzati al loro inserimento in azienda attraverso la formazione e l’occupazione.

“Il nuovo incremento di organico previsto dal Piano industriale Smat – commenta il presidente Paolo Romano – oltre ad assicurare, attraverso il turn over generazionale, la crescita e lo sviluppo dell'azienda, contribuisce alla crescita e al miglioramento di tutto il territorio gestito e garantisce la qualità del servizio erogato”. Le assunzioni dei candidati selezionati partiranno dal 2 novembre 2022. I profili richiesti e maggiori informazioni sono consultabili sul sito della società.

print_icon