Elezioni: Crosetto, io ministro? No, non mi sono candidato

Guido Crosetto, cofondatore di Fratelli d'Italia, esclude l'ipotesi di essere in corsa per essere un ministro del prossimo governo, se il centrodestra vincesse le elezioni: "Io ministro? La mia risposta è no. Se avessi avuto quella mira mi sarei candidato e invece non l'ho fatto. Mi sono impegnato nella campagna elettorale per un partito che ho contribuito a fondare". Crosetto esclude anche di entrare in lizza per la presidenza della Regione Piemonte per cui si voterà nel 2024: "È la cosa che più mi piacerebbe fare, ma nella vita ho scelto una strada diversa".

 

print_icon