Piemonte: consiglio regionale vota contro il cibo sintetico

E' stato approvato, con 29 voti favorevoli 5 astenuti e 5 non votanti, in consiglio regionale del Piemonte un ordine del giorno a 'Sostegno a favore delle iniziative contro il cibo sintetico' primo firmatario il consigliere Matteo Gagliasso (Lega). Il documento chiede alla Giunta regionale di "sostenere la petizione promossa da Coldiretti contro il cibo sintetico e tutte le iniziative di sensibilizzazione al riguardo sostenute dal mondo agricolo, accademico e scientifico finalizzate a richiamare l'attenzione sui rischi della diffusione del cibo da laboratorio; difendere, in sede di Conferenza Stato-Regioni e nei rapporti con il Ministero dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, le filiere agrozootecniche piemontesi minacciate dalla diffusione del cibo sintetico".

print_icon