GAFFEUR

“Renzi ha rotto le palle”

La segretaria torinese del Pd Bragantini sbotta su Facebook e poi innesta una furbesca retromarcia: “Bella giornata per il centrosinistra”. Capita se si mette un’incapace a dirigere il partito

UNFIT Paola Bragantini

“Renzi, con questa storia delle regole modificate per paura, mi ha veramente rotto le palle. Scusate il francesismo”. Parbleu. Pensava forse di essere spiritosa Paola Bragantini nel postare sul profilo di Facebook la sua opinione sulle critiche espresse da Matteo Renzi a proposito delle regole delle primarie, modificate in corso d'opera, espresse nel suo intervento alla convention del PalaOlimpico. Ne è scaturita una (scontata) bufera e non solo tra i seguaci del Rottamatore, comprensibilmente offesi dalle parole della loro segretaria provinciale. Anche tra i bersaniani non sono mancate critiche e reprimende.

 

Una gaffe di cui deve essersi prontamente accorta se nel giro di qualche minuto si è affettata a diramare un comunicato stampa “riparatore”: «Oggi è stata una bella giornata per il Partito Democratico e per il Centrosinistra – ha scritto in una nota -. La manifestazione di Matteo Renzi a Torino ha visto una bella partecipazione e questo ci incoraggia nel proseguire con impegno il lavoro di predisposizione delle Primarie, affinché tutto possa funzionare nel migliore dei modi, assicurando ai Cittadini trasparenza e chiarezza nelle regole, e ai Candidati pari opportunità. Al di là delle polemiche che contraddistinguono la competizione politica, e che a volte riempiono le cronache, le Primarie sono motore primo di un grande processo che attiva nel territorio dialogo, confronto e proposta politica. Tutto questo fa bene al PD, fa bene al Centrosinistra, ma soprattutto fa bene al Paese, liberando energie positive e partecipazione». Peccato che a fomentare le polemiche e le contrapposizione sia stata proprio lei. Capita, quando si mette un’inetta a dirigere il principale partito della città.

print_icon

5 Commenti

  1. avatar-4
    08:06 Lunedì 22 Ottobre 2012 pietrozanna faluel

    come gestisce la sua circoscrizione? bene?

  2. avatar-4
    06:57 Lunedì 22 Ottobre 2012 cesiracesira74 PD

    Sembra che tutti gli esponenti del PD sia nostalgici della DC.. Più in basso di così WW la DA (democrazia atea) IdV

  3. avatar-4
    00:11 Lunedì 22 Ottobre 2012 lavocedellaverità Bragantini e Renzi

    Renzi avrà pure rotto le scatole, ma ne ha tutte le ragioni. Il girone dei gerontocrati sta facendo di tutto per non perdere la poltrona. Bragantini

  4. avatar-4
    00:05 Lunedì 22 Ottobre 2012 amaranto VERGOGNA

    Non si era mai caduti così in basso, una segretaria politica che si riduce a fare la tifosa partigiana. E che dire di come gestisce la circoscrizione? Vergogna!

  5. avatar-4
    23:53 Domenica 21 Ottobre 2012 Cinghiale Ottima organizzatrice di festicciole

    La segretaria provinciale del PD (per gli amici occhi di bambi) compagna di Andrea Stara, a sua volte rappresentante del (mono)gruppo regionale "Insieme per Bresso", pare essere un'ottima organizzatrice di festicciole in cui se balla e se magna e, se possibile, se raccattano voti per cercare di sbarcare il lunario a Montecitorio. Quanto ai risultati della sua attività politica, meglio stendere un velo pietoso...

Inserisci un commento