FURBETTI DEL RIMBORSINO

Tosaerba e night per i Fiorito de noantri

Una vita da bon vivant, tra cene, ristoranti e acquisti di ogni genere. Emergono le spese "ingiustificate" dei tre consiglieri indagati per peculato. Il Pensionato Giovine si rimborsava vestiti, Il verde Lupi i videogiochi, Stara attrezzi da bricolage

SATIRA Andrea Stara

Fedeli al più classico degli stereotipi sul “magna magna” dei politici, anche i capigruppo nostrani finiti indagati per un uso perlomeno disinvolto delle finanze pubbliche mostrano una certa passione per il bon vivre. Bar, ristoranti, sedute in centri estetici, un’abbronzatura al solarium. Non si facevano mancare nulla tre dei quattro consiglieri regionali raggiunti oggi dall’avviso di garanzia nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla Procura di Torino sulla gestione dei fondi a disposizione dei gruppi di Palazzo Lascaris, nel periodo compreso tra il 2010 e il settembre 2012.

 

Dalle prime indiscrezioni emerse dai rilievi imputati a Michele Giovine (Pensionati per Cota), Maurizio Lupi (Verdi-Verdi, AmbientaLista per Cota) e Andrea Stara (Insieme per Bresso), emergono spese se non a livello di Fiorito di sicuro non propriamente idonee allo svolgimento dell’attività politica e istituzionale. L’alloro di Batman di via Alfieri spetta senza dubbio a Giovine: 121mila euro tra bar, ristoranti, night club ma anche abbigliamento, fiori, regali per bambini, centri estetici e alcolici. Tra le spese anche 700 euro per due biglietti per assistere a una partita della Juventus e uno scontrino da 51 euro di un locale delle Canarie.

 

Il collega Lupi dovrà invece giustificare 74mila euro: spesi tra bar e ristoranti (oltre 30mila euro), nell’acquisto di videogiochi, qualche capatina al solarium e attrezzature da giardino. Ma soprattutto 20mila euro per biglietti ferroviaria su tratte che non sembrano avere una giustificazione istituzionale credibile. Non da meno il “compagno” Stara a cui vengono contestati rimborsi per 57mila euro. Anche per lui scontrini per bar e trattorie, articoli da ferramenta, quasi 4mila euro per un tosaerba, un frigorifero e una sega circolare. E, giusto per ritemprarsi dalle fatiche d’Aula pure qualche ora di relax trascorsa al bagno turco.

print_icon

12 Commenti

  1. avatar-4
    17:09 Giovedì 13 Dicembre 2012 maurogru Costolette e champagne

    Mentre il romagnolo si puppava i soldi della festa del pd e i volontari lavoravano come sempre gratis la coppietta stara bragantini festeggiavano! Vattene! Ti ho votato ma non lo farò mai più e spero che il pd non ti candidi mai più da nessuna parte.

  2. avatar-4
    22:31 Mercoledì 12 Dicembre 2012 mammaitaliana Quo usque tandem ????

    Quo usque tandem abutere, Giovine, Lupi, Stara, patientia nostra? E' possibile ritrovarsi continuamente gente così nelle istituzioni??? Fino a quando si potranno formare gruppi con un solo soggetto??? Basta. Spendono soldi perchè ce ne sono tanti a disposizione. Aumentiamo le pensioni minime. Aiutiamo le famiglie ad assistere gli anziani. Ci sono tante cose da fare.

  3. avatar-4
    19:07 Mercoledì 12 Dicembre 2012 ibell65 Qualcosa si muove

    Beconi e Gabetta. Santi subito.

  4. avatar-4
    11:55 Mercoledì 12 Dicembre 2012 GIULI54 SPUDORATI

    Il fatto è che sono SPUDORATI delle SANGUISUGHE, usano i soldi pubblici per farsi i loro porci comodi. Hanno scambiato la politica da "servizio ai cittadini" a servizio "del proprio portafoglio". Ma come mai nessuno controllava la regolarità dei rimborsi ai consiglieri.

  5. avatar-4
    11:08 Mercoledì 12 Dicembre 2012 silver56 Magna magna alla bagna cauda

    Anche una sega circolare? Se lo sapesse Berlusconi...

  6. avatar-4
    09:10 Mercoledì 12 Dicembre 2012 Mariorossi ...fino a quando?

    Fino a quando saremo governati da una maggioranza che non c'è...tenuta viva dal voto di un pensionato che oltre ad essere già stato condannato in secondo grado a 2 anni e 8 mesi per aver falsificato le firme della propria lista (peraltro recidivo), continua allegramente ad utilizzare i nostri soldi per fare la bella vita? Ma non si vergognano i colleghi consiglieri tutti a permettere un andazzo del genere? Forse non hanno ancora chiara la distanza che li separa oramai dal cittadino elettore...e poi diventa facile dire che i politici sono tutti uguali...

  7. avatar-4
    00:47 Mercoledì 12 Dicembre 2012 Cinghiale Non siam mica qua a raccontar favolette...

    "Uhè ragassi, orco boia, siam mica qua a pettinar le bambole o a smacchiare il giaguaro...". Questo farneticava il neo vincitore delle primarie PD. Per l'appunto,l'unico titolare del monogruppo regionale "Insieme per BRESSO", Andrea STARA, da buon bersaniano doc qual è, anzichè raccontar solo favolette, utilizzava pure sordi pubblici de noialtri per farsi gli affaracci suoi (tipo acquistare un tosaerba da 4 mila euro), e veniva quindi indagato per peculato. Questo è il nuovo PD che avanza e che si candida alla guida del Governo???

  8. avatar-4
    00:31 Mercoledì 12 Dicembre 2012 rottamacitrulli Tutto si spiega... non pensiamo subito male!

    Non siate malpensanti!!Il frigorifero serviva per la "conservazione sostitutiva" dei documenti d'aula...Il tosaerba per tagliare le erbacce del cortile di palazzo Lascaris...La "sega circolare" era solo... una brutta delibera consiliare...I videogiochi erano... una pausa tra una firma di inizio e fine presenza d'aula...

  9. avatar-4
    23:49 Martedì 11 Dicembre 2012 nasorosso nasorosso

    Gente cosa aspettiamo a mandarli TUTTI a casa? Quando aspettiamo a ribellarci? Dobbiamo affondare ancora di più? CHE SCHIFO|!! Mi vergogno di essere italiano!!!!!

  10. avatar-4
    23:04 Martedì 11 Dicembre 2012 ultramitica .....e bravo Stara

    Caro Stara, è con i nostri soldi che tu e la Bragantini offrivate cene nelle varie bocciofile torinesi per accalappiare qualche voto? Almeno non avessi giustificato quelle spese di denaro pubblico con l'acquisto di tagliaerba e orgiastici bagni turchi avremmo potuto limitarci a considerarti un furbetto del quartierino, ma così fai anche la figura del c.... Che pena....

  11. avatar-4
    21:55 Martedì 11 Dicembre 2012 estremocentro e poi...

    caschiamo tutti dal pero a scoprire che i tre sono senza vergogna, ma in realtà lo sapevamo da tempo. Perchè aspettiamo sempre i magistrati?, perchè la connivenza, quantomeno morale, dei loro colleghi ?

  12. avatar-4
    19:53 Martedì 11 Dicembre 2012 nelbeneenelmale che brutta figura

    Un tosaerba????? coooosaaaa?

Inserisci un commento