Risparmi consiglieri M5s vanno a sicurezza scuole

Gli oltre 124 mila euro risparmiati dai consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle con i tagli ai loro stipendi andranno a finanziare la messa in sicurezza degli edifici scolastici. E' questa la destinazione scelta dagli iscritti che si sono espressi online per mezzo della piattaforma Rousseau. Dovendo optare fra tre destinazioni, la messa in sicurezza delle scuole ha raccolto 1.050 voti, la bonifica dei siti inquinati ne hanno avuti 648, e il sostegno agli assegnatari di alloggi delle case popolari 218. In tutto hanno partecipato al voto 1.916 persone. "Dalla tragedia del liceo Darwin di Rivoli dove nel 2008 mori' Vito Scafidi - rimarca il gruppo regionale M5s - troppo poco è stato fatto per mettere in sicurezza le scuole". A questo intervento si aggiunge il sostegno alle pmi piemontesi che il Movimento 5 Stelle avviato con i risparmi sugli stipendi lo scorso anno, finanziando il fondo del microcredito regionale gestito dalla Fondazione Don Mario Operti.

print_icon