FINANZA & POTERI

Acri, Profumo torna in bilico


	Acri, Profumo torna in bilico

Appendino non ha alcuna intenzione di rinnovarlo al vertice della Compagnia di San Paolo e così per l'ex ministro montiano potrebbe sfumare la successione di Guzzetti alla guida delle fondazioni italiane. Si cerca una soluzione alternativa

In platea e sui palchi ad ascoltare e applaudire Giuseppe Guzzetti nel giorno del suo commiato istituzionale dalla presidenza di Cariplo. Nel foyer della Scala a parlottare dei suoi successori: quello ormai certo al vertice della fondazione milanese, Andrea Sironi e quello meno certo rispetto a quanto lo fosse fino a qualche settimana fa alla guida dell’Acri, ovvero il presidente della Compagnia di SanPaolo, l’ex rettore del Politecnico di Torino e già ministro, Francesco Profumo. Il ghota della finanza presente l’altro giorno a Milano, insieme a rappresentanti delle istituzioni e del mondo politi [...]

Leggi l'articolo
FINANZA & POTERI

Crt, chi decide il rinnovo di Quaglia?

Tutti danno per scontata la riconferma del presidente uscente, ma il suo nome non compare in nessuna delle terne espresse da enti e istituzioni. La sindaca si acconcia al "sistema Torino" preferendo non disturbare i manovratori

Crt, chi decide il rinnovo di Quaglia?
07:40 Venerdì 29 Marzo 2019

Fin troppo facile, giocando sul nome, definirlo il salto della Quaglia nel giardino di Furbizio. Ma l’anomalia, peraltro del tutto nell’ambito delle regole, che porterà alla riconferma di Giovanni Quaglia

FINANZA & POTERI

Cr Alessandria, Mariano al vertice

Via libera al notaio per la presidenza della Fondazione. Nel nuovo board entra l'avvocato Rossini, attuale presidente di Slala. Cambio della guardia a metà aprile. Il vecchio notabile Gatti perde la partita, abbandonato dal "camionista" di Tortona

Cr Alessandria, Mariano al vertice
16:30 Mercoledì 20 Marzo 2019

Strada sempre più in discesa verso la presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria per il notaio Luciano Mariano, indicato dall’attuale numero uno della cassaforte

CULTURAME

A Milano non è più Tempo di libri

La rassegna nata per fare concorrenza alla Fiera di Torino getta la spugna. Non si svolgerà il prossimo anno, ufficialmente per cambiare la formula. Il presidente degli editori Levi annuncia che l'Aie non parteciperà all'asta per il marchio


	A Milano non è più Tempo di libri
18:01 Mercoledì 12 Dicembre 2018

A Milano non è più Tempo di Libri. Dopo due edizioni, nel 2019 il salone milanese getta la spugna. La rassegna nata dallo strappo dell’associazione degli editori dalla “storica” manifestazione torinese ufficialmente

TORPEDONE CIVILE

Madamin in gita al cantiere Tav. L'Ue: "Costi dello stop altissimi"

Viaggio (d'istruzione) per le promotrici della manifestazione del Sì. Visita al lato francese degli scavi, a Saint-Jean-de-Maurienne, assieme alla neo responsabile del Corridoio europeo Radičova: "Un blocco dell'opera è il peggior scenario che si possa immaginare"

10:43 Mercoledì 21 Novembre 2018 0

Gita d’istruzione per le madamin. Le promotrici della manifestazione Sì Tav di sabato 10 novembre scorso sono partite di buon mattino alla volta di Saint Martin La Porte, vicino a Modane, per una visita al cantiere della Torino-Lione, dove oggi arriverà anche la nuova responsabile del Corrido [...]

ATENEO

Dietro Ajani spunta Ghigo

Ultimo anno del Magnifico al vertice dell'Università di Torino: "Protagonisti dei cambiamenti della città". Si scaldano i motori per la successione. Favorito l'ex numero uno della Scuola di Medicina

18:58 Lunedì 19 Novembre 2018 0

Un medico al capezzale dell’Università. È quel che molti si attendono quando il 30 settembre del prossimo anno si concluderà il mandato del rettore Gianmaria Ajani, il quale in vista dell’inaugurazione del suo ultimo anno accademico al vertice, ha colt [...]

BUCHMESSE

Librolandia, si salva solo il marchio

13:28 Martedì 18 Settembre 2018 0

Fondazione Crt e Compagnia di San Paolo pronte a rilevarlo per evitare che finisca nelle mani dei concorrenti. Ma è tutto ciò che viene salvaguardato dalla liquidazione: dipendenti e fornitori cornuti e mazziati

MONDANITA'

Compagni di merenda (sinoira)

10:36 Lunedì 17 Settembre 2018 0

Chiamparino tira pacco ad Ambrosini e in sua assenza tutte le attenzioni sono rivolte alla Porchietto. Dalla Compagnia di San Paolo a Finpiemonte, i piatti forti ai tavoli della vipperia sabauda

BUCHMESSE

Don't Bray for me, Salone addio

18:21 Mercoledì 12 Settembre 2018 1

Il numero uno della Fiera del libro di Torino annuncia le dimissioni. La prossima edizione è ancor più in salita. Tra i papabili successori circola il nome di Oliva e salita schiera di intellos. Lagioia: "Davvero dispiaciuto". Ora la politica si dia una sveglia

POTERI FORTI

Profumo azzoppato nella corsa Acri

07:40 Domenica 05 Agosto 2018 3

Dopo la brutta figura rimediata nella selezione del nuovo segretario generale, il presidente Profumo può dire addio alla successione di Guzzetti. "Non comanda manco a casa sua come può guidare 83 fondazioni?". Solo un arrivederci quello di Gastaldo?

POTERE & POLTRONE

Firpo saluta la Compagnia

15:15 Mercoledì 18 Luglio 2018 1

L'alto dirigente del Mise è stato appena riconfermato e vede allontanarsi la poltrona di segretario generale della fondazione San Paolo. "Non rinuncio affatto", replica. In lizza Bertolino, Garibaldi e De Andreis. Il presidente Profumo prova ora a ripiegare su una soluzione interna

CULTURAME

Libro, Salone e Circolo voltano pagina

20:46 Mercoledì 27 Giugno 2018 0

Luca Beatrice lascia la guida di Palazzo Graneri. Al suo posto Bray. Rebola resta alla direzione. Ora l'organizzazione della prossima edizione della buchmesse di Torino può partire

GLORIE NOSTRANE

Grazie alla banca Appendino campa

17:53 Mercoledì 20 Giugno 2018 0

La sindaca va in visibilio di fronte al gotha della finanza nostrana. E battezza con legittimo orgoglio la nascita del nuovo polo assicurativo di Intesa San Paolo. Poi la solita photo opportunity con Gros-Pietro, Messina e Profumo

CULTURAME

Cinema, titoli di coda per Milani

13:49 Mercoledì 30 Maggio 2018 0

La presidente del museo lascia dopo un anno. Si dedicherà a tempo pieno allo Iaad: "Ora i conti sono in ordine e c'è un piano strategico fino al 2020". Sullo sfondo le frizioni con i soci fondatori a partire dalla ricerca del nuovo direttore