OPERE & OMISSIONI

Tav, il Governo conferma i fondi


	Tav, il Governo conferma i fondi

Mentre afferma di essere impegnato a "ridiscutere integralmente il progetto della Torino-Lione", l'esecutivo gialloverde inserisce nel Def il piano finanziario per la copertura dei costi. Cerchiobottismo elettorale

Il Governo Giano bifronte proclama, con la sua parte Cinquestelle e senza mai una decisa opposizione interna da parte della Lega, che la Tav va ridiscussa integralmente con il non nascosto proposito di bloccarne definitivamente i lavori. E poi scrive, non su uno dei mille post su facebook, ma in un allegato al Documento di economia e finanza tutte quelle cifre, milioni, necessarie alla realizzazione dell’opera che compaiono nei bilanci dello Stato da anni. Senza togliere neppure un euro. Parole da una parte e numeri dall’altra, con i secondi che di fatto smentiscono le prime. Addirittura forse per non dare adito a dubbi, che invece si manifestano in [...]

Leggi l'articolo
ALTA TENSIONE

Busta esplosiva a esponente leghista

Un plico simile a quello indirizzato alla sindaca Appendino è stato inviato al consigliere torinese di Circoscrizione Sciretti. Il segretario del Carroccio torinese Ricca: "Atti mafiosi"


	Busta esplosiva a esponente leghista
11:20 Venerdì 05 Aprile 2019

Una busta sospetta, all’apparenza simile a quella indirizzata nei giorni scorsi alla sindaca Chiara Appendino, è stata ricevuta oggi dal capogruppo della Lega della Circoscrizione 6 di Torino, Alessandro Sciretti

ALTA TENSIONE

Coprifuoco a Torino, fermati i violenti

Si conclude senza incidenti il corteo. Disinnescata la minaccia degli anarco-insurrezionalisti, molti provenienti dall'estero. Minacce alla sindaca Appendino e al ministro Salvini. Cinque arresti, decine di denunce e molti fogli di via. Sequestrato il kit di guerriglia urbana


	Coprifuoco a Torino, fermati i violenti
21:00 Sabato 30 Marzo 2019

Si è conclusa senza scontri la manifestazione promossa dagli anarchici a Torino. Oltre un migliaio i partecipanti, che hanno marciato per chilometri cercando di avvicinarsi all’Asilo di via Alessandria, sgomberato

GIUSTIZIA

Ginatta libero, l'inchiesta passa a Torino

Il tribunale del riesame di Palermo ha annullato le misure cautelari nei confronti del presidente di Blutec che esce dagli arresti domiciliari. È stata anche riconosciuta l'incompetenza territoriale della Procura di Termini Imerese


	Ginatta libero, l'inchiesta passa a Torino
09:34 Venerdì 29 Marzo 2019

Il tribunale del riesame di Palermo ha annullato le misure cautelari inflitte dal Gip di Termini Imerese nei confronti del presidente di Blutec Roberto Ginatta, liberato dagli arresti domiciliari. È stata anche riconosciuta l’incompetenza territoriale della Procura

ALTA TENSIONE

Minaccia anarchica: "Bloccheremo Torino"

Arriveranno da tutta Italia sabato gli antagonisti per rispondere allo sgombero dell'Asilo. Massima allerta e mobilitazione delle forze delle forze dell'ordine. Ma in Consiglio comunale, tra i Cinquestelle, c'è chi sta dalla loro parte. Alla vigilia "passeggiata" in borgo Aurora

18:10 Giovedì 28 Marzo 2019 0

Si sono dati quattro punti di ritrovo gli anarchici che, sabato a Torino, daranno vita alla Grande marcia del ritorno, la manifestazione annunciata da alcune settimane contro lo sgombero dell’Asilo occupato di via Alessandria, dello scorso 7 febbraio, che portò all’arresto di alcuni antagon [...]

GIUSTIZIA

"Il Palagiustizia non è un covo di veleni"

La procura di Torino è unita, afferma Saluzzo che respinge ombre sull'operato degli uffici. Nessuno scontro o peggio guerre intestine, semmai diversità di vedute "ma la dialettica è la salute e non la patologia"

15:00 Mercoledì 27 Marzo 2019 0

La Procura di Torino “lavora, in tutte le sue componenti, duramente e correttamente e oggi è unita intorno al reggente, Paolo Borgna, che la sta guidando in maniera esemplare. Non merita di essere letta dai cittadini come un covo di veleni”. Lo sostiene il p [...]

POLITICA & GIUSTIZIA

Finpiemonte, danno erariale milionario

08:44 Lunedì 25 Marzo 2019 0

Sequestro di denaro, auto e immobili per oltre 12 milioni agli ex vertici della finanziaria, Gatti e Perlo. Il provvedimento disposto dalla Corte dei Conti a tutela della società e della Regione

ALTA TENSIONE

Imbrattato un altro circolo del Pd

09:14 Venerdì 22 Marzo 2019 0

Nella notte sono comparse scritte No Tav sui muri e sulle vetrine della sezione di via Oropa a Torino. L'ultimo di una lunga e ormai consueta serie di atti vandalici. "Non ci intimidiscono", assicura il segretario provinciale Carretta

POLITICA & GIUSTIZIA

Salone del libro, Fassino in Procura

13:42 Martedì 19 Marzo 2019 0

L’ex sindaco sentito nuovamente dai pm dopo la chiusura delle indagini. È indagato per tre episodi di turbativa d’asta. “Agito in modo trasparente e legittimo nell’esclusivo interesse della città e della manifestazione”

CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

Slot e droga tra gli affari del clan, sequestrati beni per 45 milioni

10:43 Lunedì 18 Marzo 2019 0

Maxi blitz contro la ‘ndrangheta: 15 arresti. Indagini tra Torino e la Calabria per sgominare un sodalizio criminale. Quattrocento militari coinvolti. Salvini: "Un altro successo, complimenti alle forze dell'ordine"

POLITICA & GIUSTIZIA

Finpiemonte, resta il peculato

18:37 Giovedì 14 Marzo 2019 0

Il gup conferma l'accusa per l'ex presidente Gatti e nega lo spostamento del processo da Torino a Roma, come richiesto dai legali dell'imputato. Prima udienza il prossimo 19 dicembre

GRANDI EVENTI

Atp Finals, Torino col fiato sospeso

17:06 Giovedì 14 Marzo 2019 0

Slitta la scelta della città che ospiterà le gare mondiali di tennis. Nonostante il ritardo con cui il Governo ha fornito le coperture economiche il capoluogo piemontese è pienamente in corsa

GIUSTIZIA

"Ginatta non ha sottratto fondi pubblici"

17:42 Mercoledì 13 Marzo 2019 0

Parlano i legali dell'imprenditore, finito agli arresti nell'inchiesta sul recupero dell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese. In Sicilia il gruppo Blutec "ha investito più di 37 milioni"

GIUSTIZIA

Scandalo Blutec, arrestato Ginatta

09:08 Martedì 12 Marzo 2019 0

L'imprenditore torinese, legato alla famiglia Agnelli, nei guai. Accusato di malversazione ai danni dello Stato: deve rispondere della sparizione di 20 milioni erogati per il rilancio dello stabilimento Fiat di Termini Imerese