Rubano 400mila euro di energia elettrica, arrestati

Da cinque anni si erano allacciati abusivamente alla rete elettrica pubblica. Scoperti dai carabinieri durante un controllo, i titolari di una carrozzeria e di un'autofficina di Beinasco, nel Torinese, sono stati arrestati e ora devono rispondere di furto di energia elettrica. Secondo le prime stime, i due uomini avrebbero causato un danno all'Enel di circa 400mila euro.

print_icon