Mns: fra dibattiti e cabaret, Festa Italia al via a Torino

E' al via domani a Torino la Festa dell'Italia, unica festa regionale del centrodestra, organizzata dal Movimento Nazionale per la Sovranità. Obiettivo, "riportare la politica fra la gente", fra dibattiti, cene, serate di cabaret e grandi ospiti. L'appuntamento è dal 14 al 17 settembre al Circolo del Tennis del Parco della Pellerina. "Quest'anno - spiegano gli organizzatori - la festa intende essere il primo appuntamento di un centrodestra unito, motivo per cui vedrà tra i suoi protagonisti esponenti di tutti i partiti e movimenti del centrodestra". Il via domani alle 18 con Giuseppe Scopelliti, coordinatore della direzione nazionale del Movimento di Storace e Alemanno. Alle 19 ci sarà un convegno dal titolo "Regionali del 2019, uniti si vince?" con tutti gli esponenti regionali dei partiti e movimenti del centrodestra piemontese: saranno presenti il coordinatore piemontese di Mns Marco Botta e il capogruppo in Regione Gian Luca Vignale, più il coordinatore regionale di Forza Italia Gilberto Pichetto, il segretario della Lega Nord Piemonte Riccardo Molinari, e ancora Roberto Rosso per Direzione Italia, e Govanni Barosini per l'Udc. Venerdì alle 19 è previsto un dibattito sullo ius soli con Francesco Storace, presidente nazionale di Mns.

print_icon