Lavoro: Consulenti, +68mila informatici in 4 anni

"Analizzando il saldo tra le unità di lavoro attivate a tempo pieno e quelle cessate tra alcune professioni tra il 2012 e il 2016 emerge che la digitalizzazione del lavoro, nel nostro Paese, ha generato un forte incremento delle professioni informatiche" salite di 68 mila unità. Lo rende noto l'Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, che ha anticipato, questa mattina alla Camera, uno studio che verrà illustrato al Festival del lavoro che la categoria professionale ha organizzato dal 28 al 30 settembre prossimi al Lingotto di Torino. nel contempo, si legge nel dossier, quasi la metà (10 mila su 23 mila) degli analisti e progettisti di software sono richiesti in Lombardia, mentre nel Lazio si concentra la maggior domanda di progettisti ed amministratori di sistemi (2.500 su circa 7 mila)", si legge ancora nello studio. 

print_icon