PASSATO & PRESENTE

Ora ai grillini il “Sistema Torino” piace

Tanto vituperato da Appendino torna in auge nelle parole dell'assessore Sacco. Appello all'unità tutte le forze sociali e produttive della città. Un pizzico di orgoglio sabaudo per tentare di abbassare il tono della polemica

Post fata resurgo. Finito nella polvere, il tanto vituperato “Sistema Torino”, principale cavallo di battaglia della propaganda grillina, risorge sotto nuove sembianze negli auspici di Alberto Sacco, assessore della giunta pentastellata. Intervenendo all’assemblea dell’Amma, il titolare di Commercio e Industria, ha invocato un fronte comune per il bene della città. Anzi, proprio a scanso di equivoci e riferendosi alle recenti polemiche scatenate dal Rapporto Rota sul rischio di declino del capoluogo piemontese, ha affermato: “Non è il momento di creare divisioni, contrapposizioni. Dobbiamo stare insieme, ricreare un sistema Torino, che vada unito nella stessa direzione”.

Certo, l’espressione di Sacco è ben lontana dal riferirsi a quel blocco inossidabile di potere finito nel mirino di Chiara Appendino durante la campagna elettorale, è piuttosto una chiamata all’unità di tutte le forze produttive con il richiamo all’orgoglio di patria: “La competizione si è spostata a livello di città. Noi abbiamo tantissime eccellenze, non dobbiamo soffrire di complessi di inferiorità rispetto ad altre grandi città”.

print_icon

3 Commenti

  1. avatar-4
    12:40 Mercoledì 11 Ottobre 2017 tandem Ma guarda un pò

    Ma guarda un pò Chiara Appendino, benedetta da Salza e amoreggiante con Chiamparino gli piace il "sistema Torino.... Grazie della comunicazione ufficiale, ma l'avevamo già capito. Il solito "cambiare tutto per non cambiare nulla"....

  2. avatar-4
    17:20 Martedì 10 Ottobre 2017 nurse La canzone di Mina del ‘72

    starebbe bene in sottofondo. Vedo troppe parole e pochi fatti. Torino ha ancora troppe divisioni per dire che insieme si vince. Ad oggi insieme si perde. Insieme? no grazie

  3. avatar-4
    14:01 Martedì 10 Ottobre 2017 rubatà ora?

    perché fino ad adesso hanno usato un'altro sistema?

Inserisci un commento