Cotto & mangiato

Dicono che… sarà l’ex assessore regionale ai tempi della giunta di Enzo Ghigo, l’astigiana Mariangela Cotto a correre per il Senato nel collegio uninominale Alessandria-Asti. Classe ’47, esordio in politica nella Dc, papabile candidata sindaco alle comunali dello scorso anno nella città del Palio, di cui è diventata comunque assessore alle Politiche Sociali nella giunta di Maurizio Rasero. Un nome a sorpresa quello dell’astigiana che proprio in virtù di un bilanciamento territoriale sarebbe emerso negli ultimi giorni, mettendo in predicato quello dell’attuale consigliere regionale azzurro alessandrino Massimo Berutti. A sua volta guardingo nei confronti di un altro giovin virgulto di origini democristiane qual è l’ex assessore regionale Ugo Cavallera (classe ’45), non poco attratto dal concludere l’interminabile carriera politica a Palazzo Madama.

print_icon