Sinistra, anno zero

Dicono che… ci sia già chi vede nella nuova iniziativa dell’europarlamentare Pd Daniele Viotti, la nascita di una nuova corrente, ma almeno per ora l’obiettivo è trovare un momento di studio e confronto. Nel giorno in cui gli ex leopoldini di Matteo Richetti s’incontrano all’Acquario Romano per “ballare l’Harambee”, il prossimo 7 aprile, un gruppo di militanti e amministratori dem s’interrogano sull’“Anno Zero” della Sinistra in Italia. Dal Piemonte sono attesi Fabio Malagnino e Domenico Cerabona, l’alessandrino Mauro Cattaneo, ex componente della segreteria regionale, Marco Barbierato, capo di gabinetto del sindaco di Biella, il consigliere comunale di Verbania Riccardo Brezza. Ben accetti i leader del partito – da Martina a Calenda – ma senza passerelle. Microfoni aperti per cinque minuti a testa e tutt’intorno le solite macerie di una sinistra eternamente da ricostruire.

print_icon

0 Commenti

Inserisci un commento