Forza Italia

Smog: Città metropolitana, blocchi non bastano senza incentivi economici 

"Per contrastare l'inquinamento è necessario intervenire anche sul benessere sociale delle fasce più deboli dei cittadini". Il vicesindaco della Città metropolitana di Torino Marco Marocco torna sul tema delle limitazioni del traffico, alla vigilia dell'entrata in vigore dei blocchi strutturali e emergenziali prevista per lunedì 15 ottobre. "E' evidente che chi è benestante non ha problemi a sostituire la caldaia o l'autovettura inquinante - spiega Marocco -. Le restrizioni al traffico non sono sufficienti se non sono accompagnate da misure economiche che aiutino le persone più deboli a inquinare di meno. I quattro milioni di euro messi a disposizione per il Piemonte (due dal Ministero dell'Ambiente e due dalla Regione Piemonte) sono un buon inizio. Ora è urgente il bando regionale per l'assegnazione di questi incentivi".

print_icon