LOTTA AL COVID

Scendono contagi e ricoveri, il Piemonte si rimette in salute


	Scendono contagi e ricoveri, il Piemonte si rimette in salute

Nell'ultima settimana cala ulteriormente la percentuale delle ospedalizzazioni, sia in terapia intensiva sia nei reparti ordinari. Aumenta lievemente l'indice Rt. I dati del pre-report settimanale del Ministero della Salute

Resta in giallo il Piemonte e prosegue il calo dei nuovi casi di positività al Covid anche nella settimana appena trascorsa, quella tra il 26 aprile e il 2 maggio. La percentuale di positività dei tamponi scende ancora passando dall’8 al 7,3 per cento. L’Rt puntuale, sebbene sempre significativamente inferiore a 1, sale a 0.84 (era 0.78 la settimana precedente). Si conferma sotto la soglia di allarme e ulteriormente ridotto il tasso di occupazione dei posti letto ordinari (ora è al 34% rispetto al 40% della settimana precedente) e torna, dopo 8 settimane, nel valore di soglia quello dei letti in terapia intensiva (che scende dal 38% al 30%). Calano i focolai a [...]

Leggi l'articolo
LOTTA AL COVID

Vaccini, nella babele delle tariffe i medici marcano visita

C'è chi incassa 6 euro a iniezione, altri prendono 40 euro l'ora, gli specialisti addirittura 80 euro. Eppure in quell'"esercito" di vaccinatori sono ancora troppi i disertori


	Vaccini, nella babele delle tariffe i medici marcano visita
12:00 Mercoledì 05 Maggio 2021

Il vaccino è sempre lo stesso. Ma se a fare l’iniezione, o come spesso accade a sovrintendere mentre è un infermiere a pungere il braccio

LOTTA AL COVID

Un milione di vaccini al mese

Il Piemonte supera lo stress test: in ventiquattr'ore oltre 47mila somministrazioni e Cirio promette entro luglio almeno una dose per tutti i residenti in regione. Sabato arrivano altre 120mila AstraZeneca


	Un milione di vaccini al mese
19:09 Giovedì 29 Aprile 2021

Il Piemonte ha superato lo stress test delle 40mila vaccinazioni, il nuovo target giornaliero indicato dal generale

EMERGENZA SANITARIA

Non più solo ricoveri per Covid. Ritorno (graduale) alla normalità 

Direttiva del Dirmei ai direttori generali: ripristinare appena possibile i reparti delle varie specialità. Riapertura delle liste d'attesa. L'assessore Icardi: "Chiesti a Speranza fondi per prestazioni aggiuntive". Al Piemonte dovrebbero andare 40 milioni


	Non più solo ricoveri per Covid.
	Ritorno (graduale) alla normalità 
12:00 Giovedì 29 Aprile 2021

I numeri del Covid negli ospedali continuano a scendere. Diminuiscono i letti occupati nei reparti di degenza, così come quelli delle terapie intensive sia pure rimanendo, questi ultimi, ancora sopra la soglia critica

LOTTA AL COVID

Scendono i ricoveri ma è ancora allerta

In Piemonte il numero dei ricoverati in rianimazione resta sopra la soglia limite indicata dal Ministero della Salute. Il trend tuttavia indica una progressiva riduzione dei nuovi positivi e delle ospedalizzazioni

14:21 Mercoledì 28 Aprile 2021 0

I contagi scendono ormai in modo costante, ma il Piemonte è ancora tra le regioni – sette in tutto – dove resta alta l’allerta per l’occupazione delle terapie intensive. A livello nazionale la percentuale di occupazione delle rianimazioni è sceso al 30 per cento, il lim [...]

LOTTA AL COVID

Vaccini, Piemonte allo stress test

Giovedì la Regione farà viaggiare a pieni giri la macchina delle somministrazioni: obiettivo 40mila al giorno. Ancora 30mila over 80 in attesa: a rilento l'immunizzazione per i non trasportabili a Torino

16:51 Martedì 27 Aprile 2021 0

“Com’è giusto che il vaccino sia volontario per le persone comuni, ritengo altrettanto giusto sia obbligatorio per chi svolge professioni di carattere sanitario a contatto quotidiano con le persone più fragili e più deboli”. Alberto Cirio, torna a pochi giorni dalla man [...]

POLITICA E SANITÀ

Azienda Zero e tagli alle Asl, azzardo Lega sulla Sanità 

07:00 Martedì 27 Aprile 2021 0

Serve un nuovo piano sanitario, ma il centrodestra prepara lo spezzatino. Come sulla ludopatia è il partito di Salvini (e non la giunta) a proporre il provvedimento. E molti, tra gli alleati, temono che possa fare la stessa fine. Altra valanga di emendamenti in arrivo

LOTTA AL COVID

Vaccini agli sgoccioli, allarme di Cirio

14:05 Lunedì 26 Aprile 2021 0

Figliuolo chiede di salire con le somministrazioni a 40mila al giorno, ma nei magazzini le scorte iniziano a scarseggiare. Regione: "Ci servono più munizioni". Pfizer arriva mercoledì, Moderna e AstraZeneca col contagocce

LOTTA AL COVID

Poche cure domiciliari, ospedali sotto stress

07:00 Lunedì 26 Aprile 2021 0

Usca sottoutilizzate soprattutto a Torino. Un'anomalia che chiama in causa la gestione dei distretti sanitari. Icardi: "Da tempo dico che nel capoluogo la medicina territoriale funziona meno bene che nel resto del Piemonte" - I DATI DI OGNI ASL

LOTTA AL COVID

"Le Rsa non sono carceri", il Garante bacchetta Cirio

14:31 Venerdì 23 Aprile 2021 0

Le visite dei familiari sono ancora troppo complicati in molte strutture. Le associazioni: "Le stanze degli abbracci non bastano più. A rischio la tenuta psicologica degli anziani". Ora occorre che la Regione emani direttive univoche

LOTTA AL COVID

Piemonte in giallo, Cuneo ancora no

14:16 Venerdì 23 Aprile 2021 0

Da lunedì 26 riaprono bar e ristoranti all'aperto, però tutti a casa entro le 22. Resta in arancione solo la provincia Granda che si uniformerà al resto della regione il 29 aprile

LOTTA AL COVID

Medici no vax ancora in corsia

13:45 Martedì 20 Aprile 2021 0

Gli elenchi dei sanitari in servizio non sono stati ancora incrociati con quelli della piattaforma vaccinale. Mancano i dati di alcune aziende. Icardi: "Applicheremo la legge con rigore sabaudo". Trasferimento ad altro incarico o sospensione senza stipendio

LOTTA AL COVID

Vaccini; allarme adesioni tra i 60-70enni

17:39 Lunedì 19 Aprile 2021 0

Il Piemonte conclude la somministrazione della prima dose agli ultraottantenni. "Ora ci concentriamo su estremamente vulnerabili e non trasportabili". Nei prossimi tre giorni 170mila tra Pfizer, AstraZeneca e Moderna

LOTTA AL COVID

"Così smettiamo di vaccinare"

15:12 Lunedì 19 Aprile 2021 0

"Disorganizzazione, carenza di programmazione, cambio di regole e comunicazioni contraddittorie". Il sindacato dei camici bianchi scrive a Cirio e Icardi: "Subito un cambio di passo o potrà venire meno la nostra disponibilità" - DOCUMENTO