Forza Italia

Tav: Pd Torino, Appendino torni in Sala Rossa e voti Sì

"Appendino dimostri davvero di aver capito, smetta di scappare e torni in Sala Rossa a dire con noi Sì, a cominciare dalla Tav". A lanciare l'appello sono il capogrupppo del Pd in Consiglio comunale, Stefano Lo Russo, e il segretario metropolitano, Mimmo Carretta, commentando quella che definiscono "una grande mobilitazione per i Sì che servono a Torino, per tutti i Sì che in questi anni di governo di Appendino e del M5s sono stati cancellati". Per i due esponenti Dem "serve un cambio di rotta. La sindaca - dicono - smetta di fuggire dalle sue responsabilità. Dice, solo adesso e dopo essere stata travolta dalla partecipazione di oggi, di essere aperta al dialogo? Bene - sollecitano Carretta e Lo Russo - inizi dal dire Sì alla Tav, ascolti la piazza di oggi, ascolti le sue richieste". Una piazza, proseguono, "che non si fa più infinocchiare da vuoti discorsi sulla partecipazione o sull'ascolto ma vuole fatti. Chiari e soprattutto, dopo tutto il tempo già perso, li vuole in fretta". Di qui l'invito alla sindaca: "torniamo rapidamente in Aula per votare un documento che dica Sì alla Tav - concludono - un documento semplice e senza ambiguità e ricomponiamo la frattura profonda che avete creato". 

print_icon