Monge

Lavoro: Cic rischia chiusura, sciopero e presidio dipendenti

Sciopero di otto ore e presidio sotto le finestre del municipio di Ivrea per i lavoratori del Cic, il "Consorzio per l'informatizzazione del Canavese" che entro fine anno, perse le commesse dei maggiori clienti pubblici (e tra questi l'Asl To4 e il Comune di Ivrea), rischia seriamente la chiusura. Un'ottantina i posti di lavoro in bilico. Il Cic, tre anni fa, è stato venduto attraverso un bando a Csp, unica società disposta a farsi carico dei debiti. Solo le commesse pubbliche, fin qui, hanno consentito all'azienda di continuare a lavorare.

print_icon