Forza Italia

Povertà: domanda Rei da oltre 14.600 famiglie torinesi

Fino al 26 novembre le famiglie che a Torino hanno presentato una o più volte domanda di Rei, il Reddito di Inclusione, sono 14.633, di cui 5.237 accolte e 861 in attesa di esito per la prima mensilità o per le successive in seguito alla riverifica dei requisiti che l'Inps attua ogni mese. I dati sono stati forniti dall'assessora comunale al Welfare Sonia Schellino durante la risposta a un'interpellanza della capogruppo di Uscita di Sicurezza Deborah Montalbano su alcune difficoltà nell'erogazione del servizio. "Disservizi - ha sottolineato Schellino - di cui l'Amministrazione è a conoscenza e li affronta dall'avvio del programma Sia" e che riguardano aspetti "di competenza di Inps e Poste Italiane". L'assessora ha poi aggiunto che le domande respinte sono state 5 mila 692 e che mille e 173 "sono state regolarmente inviate ad Inps dai CAF ma non ancora in esame. Inoltre - ha proseguito - 869 sono andate in decadenza dopo un iniziale accoglimento e le restanti 801 risultano in altre condizioni". Schellino ha quindi concluso sottolineando che "l'Amministrazione ha fin da subito avviato un lavoro integrato con i diversi attori coinvolti nella gestione del Rei".

print_icon