I fantasmi di Sozzani

Dicono che… mentre la coalizione di centrodestra prende forma, con l’alleanza tra la lista Noi per Novara e Fratelli d’Italia (il leader dei civici Ivan De Grandis sarà candidato nel partito di Giorgia Meloni), tra i berluscones locali continuano a scorrere fiumi di fiele. Pare, infatti, che il povero Diego Sozzani veda complotti e sabotatori in ogni angolo e in attesa di chiudere l’accordo con Alessandro Canelli, i suoi strali si sono concentrati sui giovani del partito e in particolare sulla coordinatrice Francesca Riga e sul suo vice Federico Mazzaron, sospettati di intelligenza col nemico. Il tentativo di sostituirli con Antonino Castiello (Dc) sarebbe, però, miseramente naufragato. 

print_icon