Cantore vota Fassino

Dicono che… a dispetto del padrone di casa, il noto commercialista Stefano Rigon, il vero anfitrione dell’aperitivo di ieri sera con Piero Fassino sia stato Daniele Cantore. Il politico dal lungo pedigree ha da tempo rotto i ponti con Forza Italia, di cui pure è stato capogruppo al Comune di Torino e, nella scorsa legislatura, consigliere regionale, oggi è il principale supporter dell’avvocato Alfredo Caviglione che aspira a conquistare uno scranno in Sala Rossa, candidandosi nella lista civica. Il sindaco, dopo aver salutato uno per uno i presenti, una quarantina tra imprenditori e professionisti, si è intrattenuto con lo stesso Cantore, magari riandando con la memoria a quando il Pci, allora guidato proprio da Fassino, tirava le monetine alla delegazione socialista, capitanata dal giovane Cantore, al corteo del Primo Maggio. Corsi e ricorsi storici.

print_icon