MANOVRE DEMOCRATICHE

In campo i renziani della “terza ora”

Attorno a Fassino si riunisce la componente “meticcia” a sostegno del Rottamatore. E tra l'establishment in cerca di riposizionamento spunta l'attacco alla Cgil. I “compagni separati” di AreaDem esordiscono con Cuperlo

Un’area d’ispirazione laica e politicamente eterogenea per sostenere Matteo Renzi. Una cinquantina di parlamentari, amministratori e dirigenti del Pd questa mattina si sono dati  appuntamento in via Masserano,  quartier generale torinese del partito, per lanciare la campagna congressuale al fianco del sindaco fiorentino. Ex Pci, ex Psi, ex Ds, ex Popolari, ex Margherita: tutti in cerca di riposizionamento.

 

Sono i renziani della terza ora – dopo quelli della prima Leopolda e di coloro che hanno valicato l’Arno alle scorse primarie – tutti sotto l’ala del sindaco di Torino Piero Fassino. Presenti la deputata Paola Bragantini (che tuttavia afferma di non aver ancora preso una decisione, il suo sarà un parto "podalico", annuncia su facebook) e la sua fedele presidente della VI Circoscrizione Nadia Conticelli, il consigliere regionale Andrea Stara, il senatore bindiano Mauro Marino, gli assessori di Palazzo Civico Claudio Lubatti, Stefano Lo Russo e Stefano Gallo, i consiglieri comunali Gioacchino Cuntrò, Giusi La Ganga e Andrea Araldi, i sindaci di di Ciriè Francesco Brizio, di Moncalieri, Roberta Meo, e di Nichelino Pino Catizone (renziano doc, che ora si pone come ufficiale di collegamento con l’ala ex Popolare guidata da Davide Gariglio e Stefano Lepri). Infine i presidenti della VII e IX Circoscrizione, Emanuele Durante e Giorgio Rizzuto. A officiare la cerimonia il gran visir di Fassino Giancarlo Quagliotti. Tanti gli interventi, con relazione finale del sindaco durata più di mezz’ora. Un'analisi che i presenti hanno definito di “alto profilo” nel quale è emersa l’assonanza con le analisi politiche del collega fiorentino, a partire dalla crisi di rappresentanza dei corpi intermedi – leggi i sindacati –, tesi anticipata dall'intervento di Lo Russo (e ripresa dal compagno di banco Lubatti), che ha parlato di una difficoltà di rappresentanza del partito e non solo, tirando in ballo, seppur tra le righe, anche i cosiddetti corpi intermedi e il modello sindacale, con la "triplice" presentata come elemento di conservazione di schemi legati al passato. Una posizione immediatamente rimbalzata sul fronte avverso, quello dei cuperliani, dove Pierino Crema, uomo di peso nella Cgil di Susanna Camusso ha replicato con toni altrettanto ultimativi.

 

E tra quanti hanno hanno ritenuto ingenerose le critiche dello Spiffero nei confronti non tanto della platea quanto dei promotori, probabilmente inadatti a rappresentare le istanze di rinnovamento dell'onda renziana, c’è chi ha risposto piccato: “Dovremmo ridurci nel ridotto della Valtellina?”. «Fassino è una risorsa importante – dice Catizone – la testimonianza che la candidatura di Renzi è in grado di catalizzare un consenso importante non solo nell’area dell’ex Margherita ma anche nella sinistra del partito che crede in una proposta moderna e non identitaria i cui limiti li abbiamo già ampiamente testati alle scorse elezioni».

 

A distanza di poche ore, sempre nella sede del Pd, a incontrarsi sono stati i sostenitori di Gianni Cuperlo che hanno salutato alcune new entry: dall’ex parlamentare pinerolese Giorgio Merlo a Pasquale Centin, la cui presenza ha rappresentato l’adesione formale anche dei deputati Andrea Giorgis e Cesare Damiano, l'ex ministro che sabato prossimo promuoverà un’iniziativa all’Nh Hotel. Sono i "compagni separati" di Area Democratica, coloro che hanno scelto un percorso differente dall’antico mentore Fassino. E non sono pochi.

print_icon

3 Commenti

  1. avatar-4
    07:02 Lunedì 23 Settembre 2013 cesiracesira74 Big Jim

    Big Jim come viene disegnato nelle vignette satira politica ha aumentato il debito della sua città del 20%

  2. avatar-4
    07:00 Lunedì 23 Settembre 2013 cesiracesira74 R.

    R. è stato condannato dalla Corte dei Conti svegliamociiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  3. avatar-4
    22:34 Domenica 22 Settembre 2013 giannivalletta FASSINO e

    La Ganga rinnovatori... ma è una barzelletta? Che avete bevuto stasera allo Spiffero?

Inserisci un commento