TRAVAGLIO DEMOCRATICO

Fassino: “Renzi è una risorsa importante”

Il sindaco di Torino "apre" al suo collega fiorentino e conferma la lenta marcia di avvicinamento al leader rottamatore: "E' autorevole e gode di grande popolarità. Ora dica quali sono i suoi programmi". Parole di elogio anche per Letta e il suo governo

Definirlo un endorsement sarebbe avventato, ma di certo è l’ennesimo episodio di quel lento avvicinamento che molti osservatori ritengono sia in corso tra Piero Fassino e Matteo Renzi. “Penso non ci sia contraddizione tra un premier forte e un segretario altrettanto forte e espressione di una generazione nuova”. Fassino, sindaco di Torino e fresco presidente dell’Anci, ad Agorà Estate non risponde direttamente alla domanda se Renzi debba candidarsi alla segreteria del Pd, ma conferma di vedere di buon occhio il sindaco di Firenze: “Io suo sponsor? Renzi è una personalità del Pd che non ha bisogno di testimonial o padrini, interpreta una domanda di rinnovamento diffusa nel Paese, ha una popolarità molto ampia e penso sia una risorsa importante per il partito. Spesso si dice che la politica non è in grado di rinnovarsi, Renzi è la dimostrazione che non è così. A questo punto è importante che Renzi dica anche quali sono i suoi programmi”. Fassino ha poi avuto parole di elogio anche per Enrico Letta: “Il governo sta facendo bene, settimana dopo settimana acquisisce credito non solo sul fronte interno”.

print_icon